“Acqua & Sole” ha aperto le porte dell’impianto ai rappresentanti di undici comuni del territorio, dopo il primo anno e mezzo di produzione e distribuzione di fertilizzanti agricoli. Promotore dell’incontro Graziano Boriotti, Sindaco di Vellezzo Bellini – località pavese che ospita il centro industriale

__________________________________________________

Comunicato Stampa – Martedì 24 ottobre 2017

__________________________________________________

Vellezzo Bellini (PV) – Ad un anno e mezzo dall’avvio dell’attività, l’azienda “Acqua & Sole” di Vellezzo Bellini è tornata ad aprire le porte dell’impianto per la produzione di fertilizzanti per l’agricoltura, ma questa volta appositamente per i consiglieri comunali delle località del territorio.

Su iniziativa del Sindaco di Vellezzo Bellini, infatti, il pomeriggio di venerdì 20 e la mattina di sabato 21 ottobre presso la sala conferenze dello stabilimento, i rappresentanti dei comuni di Vellezzo, Certosa di Pavia, Giussago, Lacchiarella, Borgarello, Rognano, Battuda, Marcignago, Casarile, Binasco e Vernate hanno partecipato all’incontro coordinato dal responsabile ricerca e sviluppo del Gruppo “Neorurale”, il dottor Gilberto Garuti, illustrando con alcuni ingegneri le nuove pratiche agronomiche connesse all’agricoltura di precisione e all’uso dei digestati per fertilizzare i campi.

L’incontro era stato richiesto dall’Amministrazione di Vellezzo per fare il punto sulla situazione ad impianto ormai collaudato: come ricorda il Sindaco Graziano Boriotti, «visto il clamore suscitato prima che l’azienda avviasse il centro di recupero dei nutrienti, ci è parso quanto mai opportuno che “Acqua & Sole” illustrasse a noi, come consiglieri del comune ospitante l’impianto ed ai rappresentanti di quelli circostanti in cui il digestato viene maggiormente distribuito, cosa avesse fatto l’azienda nel corso del primo anno e mezzo e come stesse operando sul territorio».

L’iniziativa del Sindaco Boriotti si è resa necessaria anche per «esigenze di trasparenza nei confronti dell’opinione pubblica, allarmata da problematiche che riguardano alcune aziende sparse in provincia di Pavia che sono impegnate nel trattamento dei rifiuti, divenute troppo spesso protagoniste di cattiva gestione ambientale», osserva il primo cittadino. «L’azienda “Acqua & Sole” invece ha risposto favorevolmente al nostro invito, promuovendo questa “due giorni” di approfondimento sul know-how aziendale ed illustrando ai partecipanti l’attività di produzione e distribuzione dei fertilizzanti finora eseguita, le tecniche agronomiche adottate e la resa agricola dei digestati».

Infine «non è mancata una relazione sulle attività di studio e ricerca condotte dall’azienda anche a livello europeo, nell’ambito del programma “Horizon 2020” sostenuto dall’Unione Europea, che fa del nostro paese uno dei centri più sviluppati in tema di economia circolare a livello continentale», conclude il Sindaco Graziano Boriotti.

In allegato alcune immagini dell’Open Day precedente, aperto al pubblico, che si è svolto domenica 27 novembre 2016.

* * *

Per contatti e segnalazioni:

Damiano NegriCell. 335 1457216 – E-mail: damiano.negri@gmail.com

Related Posts