Impianti

Acqua e Sole basandosi sulla propria esperienza e sull’attività costante di ricerca, progetta, realizza e gestisce impianti, di varie tipologie ma con un fattore comune: ogni impianto determina un beneficio per l’ambiente sia riqualificando l’ambiente del sito interessato all’impianto sia applicando dei processi basati su un economia sostenibile e responsabile.

Biogas

Acqua e Sole realizza e gestisce gruppi di cogenerazione, con potenza nominale compresa tra 200 e 300 KW, alimentati da biogas da discarica o da biomasse su tutto il territorio Italiano, attualmente produce e consegna alla rete complessivamente circa 55.000 MWh annui di energia elettrica.
Grazie alla tecnologia, ad un innovativo sistema di controllo e all’ esperienza maturata si è riusciti ad ottimizzare il sistema di gestione massimizzando la produzione e riducendo i fermi impianto.

Fotovoltaico

Acqua e sole progetta, realizza e gestisce impianti fotovoltaici sia a terra che sui tetti degli edifici, sempre nell’ottica del pieno rispetto dell’ambiente, per questo gli impianti a terra vengono realizzati su discariche in fase post operativa ovvero chiuse riqualificando in questo modo aree dismesse e abbandonate rendendole sorvegliate ed economicamente produttive.

Nuove Iniziative

Acqua e Sole con la sua dinamicità è sempre attiva nella realizzazione di nuove iniziative fortemente improntate nel futuro con tecnologie innovative per essere sempre esempio di un economia sostenibile e responsabile a salvaguardia dell’ambiente.

Idroelettrico

Gli impianti idroelettrici realizzati e gestiti sono di tipologia ad acqua fluente permettendo di non modificare in nessun modo sia i livelli idrici dei canali sia la vita acquatica presente.
Il vantaggio ambientale di questi impianti è, oltre alla produzione di energia “pulita”, la rinaturalizzazione e riqualificazione dei siti rendendo luoghi, precedentemente degradati, gradevoli e fruibili dalla popolazione.

Discariche in post chiusura

La società gestisce discariche in regime di postchiusura ovvero discariche chiuse (definito dal D.Lgs36/2003) costituite da abbancamenti di rifiuti di diversa tipologia e, a seconda del rifiuto abbancato, inerte o biodegradabile viene, dove possibile, valorizzando il biogas prodotto con produzione di energia rendendo produttivo un sito dismesso.

Recupero Nutrienti

L’impianto di Vellezzo è un esempio di applicazione dei principi della responsabilità circolare in quanto l’obiettivo dell’impianto è la produzione di un fertilizzante per l’agricoltura mediante il recupero degli elementi nutritivi disponibili in scarti e sottoprodotti di diversa natura, derivanti dal ciclo di produzione e consumo degli alimenti, anche classificati come rifiuti.